WP 5 – Sviluppo della piattaforma software e dell’App per la gestione del modello HBIM

Per lo sviluppo dell’applicazione divulgativa mobile si è scelto di utilizzare come piattaforma di sviluppo Unity3D. Unity3D è una piattaforma di sviluppo multi-piattaforma che, utilizzando come linguaggio di programmazione C#, consente di sviluppare app compatibili con i sistemi operativi mobile Android e iOS. 

Il file IFC contenente il modello BIM non è nativamente supportato, perciò è necessario un middleware. Un middleware è un sistema composto da vari software in grado di far comunicare diverse piattaforme tra di loro fungendo da intermediario. Il middleware scaricherà il file aggiornato dal server OpenMaint, procederà alla conversione del file IFC e infine procederà all’invio dei file compatibili con l’applicazione. Il middleware quindi produrrà due file uno contentente il modello 3D (file .OBJ) e il secondo contenente le informazioni aggiuntive del modello (file .XML).  Come software di conversione si utilizza IfcConvert che è un modulo della libreria open-source IfcOpenShell. Il middleware è attualmente in fase di sviluppo.

Middleware

In fase di sviluppo è anche il modulo Unity 3D che permette di importare e visualizzare il modello 3D con le relative informazioni abbinate alle varie entità del modello. Il modulo è composto da due componenti, il primo che importa la geometria del modello 3D dal file OBJ e il secondo invece che legge le informazioni delle varie entità dal file XML e le abbina alle varie geometrie.

E’ stata implementato un prototipo di interfaccia grafica per l’interazione dell’utente con il modello 3D che consente la navigazione in First Person e l’utilizzo del multi-touch per consentire varie operazioni quali:  walkthrough, pan & tilt, selezione e visualizzazione delle informazioni del modello e delle varie entità. Verranno implementate e valutate, tramite test interni di usabilità, anche altre modalità di interazione utente, in modo da poter scegliere la modalità più user-friendly.

  • Menu iniziale